Pages Menu
Categories Menu

Creare Fattura Elettronica XML con Excel

Molti piccoli imprenditori e partite IVA hanno da sempre creato e gestito fatture tramite Excel, in maniera abbastanza semplice. Adesso però con la nuova legge sull’obbligatorietà di fatturazione elettronica non solo verso la Pubblica Amministrazione, ma anche tra aziende private, tutto si complica.. specialmente se non si vuole lasciare la gestione tramite Excel per passare a piattaforme online.

E’ vero, una piattaforma online di gestione fattura è la soluzione forse più comoda ma ha due svantaggi:

  • è a pagamento
  • i dati delle nostre fatture ma anche clienti e prodotti vengono salvate su cloud

Con la gestione tramite Excel abbiamo sempre salvato in locale i dati personali e dati aziendali, e sappiamo bene come la questione della privacy è di estrema attualità.
Ma non c’è da disperare, perchè esiste un modulo Excel già pronto per creare anche le fatture elettroniche in formato XML

La versione base di questo software Excel è completamente gratuita e permette di creare illimitate fatture. Scarica adesso dal seguente link

   SCARICA FATTURA ELETTRONICA EXCEL

L’utilizzo è davvero semplice, in quanto il processo è suddiviso in STEPS.

1° STEP:  Bisogna inserire i dati del fornitore/ di colui che trasmette la fattura.

Come puoi vedere nell’immagine qui sotto, tutti i campi hanno una descrizione e quindi la compilazione sarà più semplice. I campi di colore rosso sono quelli obbligatori per la fattura elettronica.

2° STEP: Inserisci i dati del destinatario della fattura

3° STEP: Inserisci i dettagli della fattura, come anche la descrizione e gli importi dei prodotti/servizi annessi.

 

4° STEP: Qui puoi generare la tua fattura elettronica in formato XML, cliccando sull’apposito pulsante

Cliccare su “genera la fattura elettronica” se si vuole semplicemente creare una fattura elettronica oppure cliccare su “Genera Fattura Elettronica con allegato” se si vuole allegare un file (per esempio un documento in pdf) da inviare assieme alla fattura.

(Si consiglia di creare una cartella unica dove salvare tutte le fatture generate o salvare all’interno della cartella: FATTURE EMESSE – presente nella cartella principale del software)
Una volta generata la fattura elettronica, si consiglia di effettuare un controllo preventivo per verificare la correttezza del file, dal sito delle agenzie delle entrate:
http://sdi.fatturapa.gov.it/SdI2FatturaPAWeb/AccediAlServizioAction.do?pagina=controlla_fattura

 

NOTA: Esiste anche una versione “pro” di questo file excel che ha ulteriori funzionalità.

In ogni caso per qualsiasi dubbio o domande, scrivi nei commenti qui sotto.

 

 

Invia Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *